Cara Chiara…

1.313 commenti

  • Rispondi gennaio 25, 2015

    Francesca Artuso

    Lavoro in una libreria cattolica a Termoli (CB). Come spesso accade sono i clienti stessi che ci indicano dei libri meravigliosi da avere assolutamente al negozio. E’ così è stato anche per il libro di Chiara. Quando la cliente l’ha ordinato, dopo che aveva ascoltato una testimonianza nelle Marche, io ero incerta se prenderlo anche per altri clienti perché chi vive una malattia come il tumore vuole leggere solo messaggi positivi e con un “lieto” fine. Ma questo libro, dopo averlo letto lo scorso Natale, è da consigliare a TUTTI. E’ meraviglioso. Bravissimi gli autori che hanno raccontato passo passo la vita straordinaria di Chiara senza farla diventare una wonder-woman ma semplicemente commentando la sua vita in maniera semplice. La lettura del libro lo consiglierò sicuramente a tutti quelli che vogliono cambiare la loro vita e vogliono essere cristiani cattolici nel vero senso della parola. Da quando ho finito il libro mi capita molto spesso di pensare a Chiara e alla sua famiglia.

  • Rispondi gennaio 24, 2015

    Monica

    Chiara carissima,
    confrontarmi con la tua storia esemplare non ha potuto che sottolineare la mia pochezza e superficialità. In passato ho sbagliato molto, soprattutto per scelte inopportune o più propriamente per “non scelte”, e forse sto sbagliando ancora…sicuramente non lo merito, ma oso ugualmente chiedere il tuo aiuto per realizzare quel sogno di coppia il cui desiderio sento sempre più forte (per una vera famiglia purtroppo non sono più in tempo…).
    Grazie, e scusami!

  • Rispondi gennaio 24, 2015

    Raffaella

    Ho letto il libro che parla della tua storia Chiara, della tua storia d’amore con Enrico e dei tuoi figli.
    E’ attraverso di voi che il Signore ci invita alla salvezza e anche oggi fa i suoi miracoli come quando ha risvegliato Lazzaro.
    Grazie Signore, grazie Maria, grazie Chiara e la sua famiglia, i suoi amici, la sua ginecologa che le è stata tanto tanto vicina.
    Grazie a Simone e Cristiana per la semplicità, la chiarezza, la linearità del libro, che ci avete permesso di comprendere al meglio la bellissima strada che il Signore ci fa percorrere quando ci abbandoniamo completamente al suo amore.
    Grazie di cuore.
    Grazie amica mia per le tue scelte difficili, per la tua sofferenza fisica, per i tuoi combattimenti nel prendere le decisioni, grazie per le rinunce che hai dovuto fare, grazie perchè hai dato priorità a quello che di più bello esiste che è la vita mettendo da parte i tuoi studi, le tue ambizioni, grazie perchè hai dovuto rinunciare alla normalità quotidiana, grazie per come hai dovuto vivere il tuo matrimonio e il tuo essere mamma.
    Grazie Chiara
    Non ti dimenticherò mai e ti prego raccomandami lassu’ affichè possa anche io realizzare il mio desiderio di essere mamma.
    Raffaella

  • Rispondi gennaio 23, 2015

    stefania

    Chiara sei e sei stato un faro di luce nella mia vita. Ogni volta che penso a te il mio cuore si riempie di gioia. Tu sei la conferma che l’eternità esiste e… quanto Dio sia capace di trasformare la sofferenza in gioia.
    Ti porto nel mio cuore … guardami un pochino anche tu da lassù.
    Stefania.

  • Rispondi gennaio 23, 2015

    gesualda

    sono tre giorni che sono “approdata” nella vostra storia e non smetto di piangere…per commozione, per incredulità per come la vita vi ha segnato e per come riuscite a sorridere tutti, sempre e comunque..
    ho perso mio marito quaranta giorni fa (ma non siamo giovani come voi) e per un po’ ce l’ho avuta con i “piani alti”, per non aver esaudito le nostre preghiere dopo che anche noi abbiamo fatto un pellegrinaggio a Medjugorje.
    ma davanti a voi mi inchino e mi inginocchio e chiedo perdono a Dio per la mia arroganza. la vostra serenità mi e’ di grande conforto, prego Dio affinche’ possiate rimanere sempre cosi’, baciati dalla Sua grazia…

  • Rispondi gennaio 23, 2015

    ANNA MARIA

    Ciao Chiara,
    ogni giorno vedo quante persone riescono a conoscerti e a volerti bene, è una grande soddisfazione, anche perché io stessa vorrei
    gridare a tutti di leggere il tuo libro ed imparare a conoscerti, ma non è semplice andare dalla gente, ma questo non è importante,
    perché il Signore trova sempre la strada giusta per arrivare dentro chiunque di noi.
    Ti voglio bene Chiara, stammi sempre accanto. Ti abbraccio forte.

  • Rispondi gennaio 22, 2015

    COSIMINA

    Cara Chiara,
    ascoltando la tua storia ho ammirato la tua forza e il tuo coraggio nel portare quotidianamente la tua croce.
    Mi auguro che da la lassu’ tu possa pregare per me affinche’ anch’io riesca a trovare quella luce di Dio che serve per potere affronatare i problemi che la vita ci presenta senza rabbia ma come dicevi tu ‘vivere la grazia della grazia’.

  • Rispondi gennaio 22, 2015

    Martina

    Cara Chiara e caro Enrico,
    e’ proprio vero! Quanti figli avete generato! E come una figlia torno qui a esprimervi il mio bene sincero e profondo, la mia immensa gratitudine per cio’ che ho visto e sentito.
    Voi siete un dono di Dio nella mia vita e in quella della mia famiglia. Un dono prezioso da custodire gelosamente ma allo stesso tempo da far conoscere al mondo affinche’ i frutti della gioia si moltiplichino.

    Martina
    .

  • Rispondi gennaio 22, 2015

    Raffaella

    mio marito mi ha appena portato il libro e la rivista famiglia cristiana non vedo l’ora di leggerlo.
    quando ho avuto il libro tra le mani e ho visto la foto di chiara mi è venuto da sorridere perchè penso a come Dio ci meravigli nelle sue opere, ho pensato ad Enrico e alla famiglia di Chiara (papà, mamma, sorella) di quanto saranno stati meravigliati da tutta questa bellezza di Dio.
    E se penso a Francesco frutto del loro amore sono immensamente felice.
    Grazie per il libro…
    Grazie sempre perchè ci fate partecipare a tutto questo.
    Raffaella

  • Rispondi gennaio 22, 2015

    Jussara

    Chiara, conhecer tua vida foi uma das coisas mais bonitas que me aconteceu nos últimos tempos. Tento mantê-la em meus pensamentos e coração, para que aprenda a fazer da minha vida – como você – uma oração, um lugar em que só haja espaço para o Amor, para a Graça, para a gratidão. Como és bela! Agradeço ao teu marido, teus filhos, teus amigos, teus pais, tua irmã… pela generosidade e coragem de compartilhar tua história. Espero que o livro seja logo publicado no Brasil, para que eu possa presenteá-lo aos meus amigos.

  • Rispondi gennaio 20, 2015

    annamaria

    ciao chiara!!!! grazie mille per qquello che hai fatto la tua sererenita mi a fatto capire che devo fidarmi di dio grazie mille ti penso tantissimo salutami i tuoi bei figli

  • Rispondi gennaio 20, 2015

    Arianna

    Conosco “per caso” la tua storia da soli sei mesi.. e sai quanto desideravo venire in qualche modo a trovarti o ad un incontro.. ma sapevi anche come mi fosse difficile, e sapevi quanto speravo che accadesse qualcosa per riuscire ad andare ad Assisi l’8 dicembre. Ma hai esaudito questo mio grande desiderio e domenica sono andata a Treviso! E’ vero, come ha detto Padre Vito; sì, il libro è perfetto e scritto in maniera stupenda ma essere lì era cosa diversa. Sentire il cuore amante di tuo marito Enrico parlare serenamente sofferente come Gesù serenemente accettò la Croce è stato tremendamente MERAVIGLIOSO. Non pensavo che la sua testimonianza sarebbe durata quanto è durata.. Non si è risparmiato neanche un pò; ha voluto donare ai presenti ciò che di più caro ha avuto in dono da Dio; l’amore per il Signore e l’amore per te Chiara! Non basta la vita a ringraziare il Signore degli infiniti doni con cui ci raggiunge e ci ama! Io ringrazio tutti coloro che hanno voluto e organizzato questo MERAVIGLIOSO INCONTRO che mai dimenticherò.

  • Rispondi gennaio 20, 2015

    Francesca

    Ciao Chiara! E’ qualche tempo che ti penso spessissimo e ti sento proprio vicina e la tua forza , la tua fede così bella ,semplice e limpida mi “asseta” ancora di più di Cristo , grazie per questo !

  • Rispondi gennaio 19, 2015

    chiara luzzana

    sono una mamma di quattro bambine piccole. Il libro di chiara mi è stato prestato da una carissima amica, con un grande cuore e una grande fede, e subito ho incominciato a leggerlo. Chiara ha lasciato un grande segno nel mio cuore e in quello di mio marito. L’hanno conosciuta anche le mie bimbe e ora nè parliamo come se fosse una di famiglia. ogni giorno la ricordiamo e ci affidiamo a lei.
    Quello che però mi premeva maggiormente sottolineare é che ci ha colpito con la stessa forza, la figura di Enrico, la sua testimonianza e la sua grande fede…. Grazie per esserci vicini!!!!!!

  • Rispondi gennaio 19, 2015

    ANNA MARIA

    Ciao Chiara,
    oggi voglio solo dirti che dopo tanto buio e assenza, sento vicino a me Gesù.
    Vedo nei suoi occhi la potenza del suo amore e la sento, ed è bellissimo.
    Lo ringrazio perché avere conosciuto te, è stata una delle cose più belle, un dono bellissimo.
    Per l’altra cosa, ancora niente, ma io ho fiducia in te e chissà….
    Voglio solo dirti che ti voglio bene, resta sempre accanto a me e alla mia famiglia.
    Grazie Chiara. Ti abbraccio forte forte.

  • Rispondi gennaio 17, 2015

    Daniela

    Chiara…ho iniziato a leggere il tuo libro. Lo leggo tra le lacrime…

    • Rispondi gennaio 20, 2015

      Lucia

      Sono una ragazza di 25 anni, catechista, persona di fede, ma che prima di abbracciarla interamente ha dovuto provare le bassezze e il buio di questa vita. Mi capita di pensare alla figura di Chiara ogni giorno, come cristiana, come madre, come esempio, come guida, come coetanea. In quanto catechista la chiamo LA SANTA MODERNA e faccio sì che i miei ragazzi sentano vicini al loro cuore Dio con questa bellissima testimonianza di fede e di vita. Vivevo ogni giorno con la paura del domani ma questa vita, di cui ancora oggi sentiamo una forte presenza, mi ha permesso di non aver paura del domani, ma soprattutto di non aver paura della volontà di Dio sulla mia vita. Parlate di Chiara e del suo rapporto con Dio ai giovani e la sua pianta non morirà mai…si diramerà…e porterà sempre più frutto! Grazie Chiara perchè ti sei fidata ciecamente di DIO! Grazie perchè ogni giorno visiti i miei pensieri! Ti porto nelle mie preghiere!

  • Rispondi gennaio 16, 2015

    Giuseppe Belleri

    Solo ieri ho iniziato a leggere il libro che stamane ho terminato. Un grazie a Dio principalmente ma anche a Chiara, Enrico e agli altri amici per la grande testimonianza di Fede. Credo che tutti possiamo accettare la nostra croce e sorridere pur nella sofferenza. Grazie ancora fratelli in Gesù.
    Giuseppe

  • Rispondi gennaio 11, 2015

    Emanuela

    Grazie, Chiara. Ti ho tanto pregato perché intercedessi per un’amica. Nel giorno del tuo compleanno è arrivata una buona notizia.
    Grazie per quanto operi nelle nostre vite!

Lascia una testimonianza