Cara Chiara…

1.465 commenti

  • Rispondi agosto 26, 2015

    PAOLA DE SAPIO

    GRAZIE ANCORA CHIARA PER IL SOSTEGNO CHE MI DAI NELL’AFFRONTARE QUESTA GRANDE PROVA CHE IL SIGNORE MI CHIEDE.
    ACCETTARE DI PORTARE LA CROCE NON E’ AFFATTO PESANTE SE FATTO CON GLI OCCHI RIVOLTI A CRISTO.
    AVEVI RAGIONE, CHIARETTA MIA, IL GIOGO E’ VERAMENTE LEGGERO!
    CHE BELLO AFFIDARSI TOTALMENTE AL SIGNORE, RIPORRE IN LUI TUTTE LE NS PREOCCUPAZIONI.
    MI SENTO COME UNA BIMBA CON UNA BENDA SUGLI OCCHI CHE SI FA PORTARE PER MANO DAL SUO PAPA’…
    TI VOGLIO BENE E TI SENTO SEMPRE VICINO.
    GRAZIE ENRICO E VITO PER LE VS TESTIMONIANZE INSTANCABILI, DIO VI BENEDICA SEMPRE PER TUTTO QUELLO CHE STATE FACENDO.

  • Rispondi agosto 24, 2015

    Elisa

    Ciao Chiara… Di nuovo sento che qualcuno da lassú è vicino a me in ogni mio piccolo passo che provo a fare nella mia vita… e so che ci sei anche tu che mi guidi… Io e il mio ragazzo abbiamo prenotato all ultimo momento per andare ad Assisi e guardacaso l unico posto in albergo era l 11 agosto…il giorno di Santa Chiara d’Assisi… :) e cosi siamo partiti….che emozione entrare nella basilica di Santa Maria degli Angeli e vedere la Porziuncola…. il mio cuore era cosi felice…. Sto regalando e imprestando “siamo nati e non moriremo mai piu” a chi riesco….voglio conoscano la tua storia… ci sono cosi tante persone che non accettano la morte….e si portano dentro un macigno per questo…. e sono sicura che la tua storia possa fargli cambiare occhi….guardando con gli occhi della fede la morte diventa un inizio e non una fine… e cosi anche la vita diventa piu bella…e piu carica di amore…. Grazie ancora Chiara:)….

  • Rispondi agosto 22, 2015

    paola

    Cara Chiara, mio suocero Paolo da più di un anno combatte con il “drago”ma ora si sta spegnendo giorno per giorno e tu sai bene cosa significa. Ti chiedo di stargli vicino. Ti voglio bene. Paola

  • Rispondi agosto 13, 2015

    BEATRICE

    Ciao a tutti. Ieri ho finito di leggere il libro che racconta la storia di Chiara e di Enrico, dei loro bambini e delle loro famiglie e dei loro amici. Fin dalle prime pagine ho iniziato a parlare con Chiara chiedendo la sua amicizia. Grazie al libro sento che è una ragazza dei nostri giorni, che può capirmi. Per questo ho chiesto che mi sia amica, che ci sia, per me, quando glielo chiedo. So che posso contare su di lei. Adesso che ho finito il libro posso anche rivolgermi dal suo sito a tutte le persone che la amano e la ammirano. Voglio fare sapere a tutti quanto Chiara e la sua famiglia mi sono di aiuto. La mia fede è salda e piena di gioia e di speranza. Gesù per me è la Via, al Verità e la Vita. Lui è la vite, io sono il suo tralcio. Ma … stare con Lui nell’orto degli ulivi e poi sulla croce non mi è facile. Incoerenza, peccati, soprattutto superbia. D’ora in poi posso parlare con Chiara e ispirarmi alla sua vita per avere un sostegno e un conforto e crescere nell’amare e nella fedeltà al Vangelo. Il libro mi ha insegnato (non lo sapevo ed è una scoperta meravigliosa) che il contrario dell’amore non è l’odio ma il possesso. Quando ho iniziato a leggere il libro non mi sono accorta subito che c’erano le fotografie, che mi sono apparse all’improvviso, durante la lettura. Graditissime. Anche grazie alle fotografie riesco a sentire Chiara davvero vicina. Grazie, grazie, grazie dal profondo del cuore!!!

  • Rispondi agosto 11, 2015

    LUCIA

    Grazie Chiara per la tua testimonianza di fede e di amore. Grazie per la tua presenza. Oggi Santa Chiara d’Assisi.

  • Rispondi agosto 11, 2015

    Francesca

    Auguri Chiara! Quest’anno per me e il mio ragazzo la festa di oggi ha un sapore speciale perché abbiamo finalmente scoperto l’atmosfera di Assisi. Finalmente siamo stati nei luoghi di Chiara e Francesco, per noi è stata una giornata di gioia e gratitudine, non solo perché desideravamo tanto essere lì, ma anche per aver ricevuto il perdono in Porziuncola nel primo venerdì del mese. Ti abbiamo portata con noi, come sempre, nelle nostre preghiere e anche tramite il tuo libro. Che emozione quando siamo arrivati all’abbazia di san Pietro! Abbiamo pregato per te e con te, a un certo punto ti ho immaginato mentre percorrevi la navata verso Enrico, che bello! È stato un giorno bellissimo, siamo stati così felici. Un ragazzo che ha un negozio vicino alla basilica di santa Chiara ci ha chiesto se avessimo intenzione di sposarci, lasciandoci un foglietto per contattarlo per quando organizzeremo il nostro matrimonio francescano. Mi sono sentita così privilegiata da questa chiamata! Sicuramente anche per te ed Enrico è stato così. E ogni volta che vedevamo le meravigliose distese di girasole pensavamo a voi, al vostro amore sempre rivolto verso il Signore, il sole. Siamo tornati a casa ma già non vediamo l’ora di tornare ad Assisi per lasciarci sorprendere ancora. Grazie Chiara! La Porziuncola è la porta della vita eterna, da quando conosco i tuoi occhi sono certa che la vita eterna c’è e già su questa terra si può assaggiare

  • Rispondi agosto 11, 2015

    paola

    Auguri di cuore di buon onomastico dolce Chiara, ti chiedo sempre di prenderti cura di tutti I bambini in cielo stai vicino alla mia piccola Angela. E aiutami a portare avanti questa gravidanza. Ti voglio bene. Paola

  • Rispondi agosto 11, 2015

    Lucia

    Carissima Chiara,
    oggi è Santa Chiara e un pensiero vola a te.
    E’ da un po’ che ti conosco, non personalmente, ma conosco la tua vita dai libri,dalle informazioni che girano su internet e dagli incontri con Enrico.
    Volevo dirti GRAZIE.
    Grazie, perchè con la tua vita sei riuscita a farmi capire qual è la vera felicità, la vera letizia, cosa significa accettare la vita e le esperienze che il Signore ci mette davanti come un DONO.
    Erano anni che facevo un cammino di fede, ma mi sentivo sempre un cristiano tiepido, che non si donava totalmente, che preferiva mettere la propria vita al servizio della ragione umana, dei conti (adesso sì, adesso no…se aspetto è meglio…), degli idoli….la mia difficoltà era mettere la mia vita nelle Sue mani e dire “Sia fatta la Tua volontà!!!”
    Poi sei arrivata tu, “Siamo nati e non moriremo mai più”, la lettura del libro è stato il mio cammino di conversione, l’ha iniziato una Lucia e l’ha terminato una Lucia nuova, una Lucia convertita…una Lucia che non può fare a meno di mettere tutta la sua vita, il suo matrimonio nelle mani di Dio Padre.
    Provavo una “santa invidia” per te, in fondo cosa avevi più di me, siamo entrambe figlie di Dio ed entrambe chiamate alla santità, perchè non affidarmi a Lui come hai fatto tu, perchè non prendere esempio, imparando a rinnovare il mio Sì giorno per giorno.
    Leggevo il tuo libro, e intanto, io e mio marito Alfonso ci siamo aperti alla vita…ma questo figlio tardava ad arrivare…aspettiamo, aspettiamo fino a quando un medico non ci dice che la possibilità di generare nella carne per noi è più difficile.
    Allora mi vieni in mente tu…i tuoi Sì…il tuo affidarti a Lui…il Signore non veniva a togliermi nulla…anzi…è venuto a dirmi che sono soprattutto moglie, mi ha fatto riscoprire mio marito, l’amore che provo per Lui, ci ha mostrato la possibilità di aprirci alla vita a 360 gradi.
    Beh Chiara, io posso solo dirti GRAZIE, perchè mi hai mostrato quanta bellezza c’è nel vivere la propria croce, accettarla certi che se ce l’ha donata ci ha anche donato la Grazia di portarla, se avessi scoperto la nostra difficoltà prima non l’avrei vissuta come la vivo oggi,Lui solo conosce i tempi…Grazie anche a te,Enrico, perchè raccontando la vostra storia hai permesso a tutti noi di conoscervi.
    Se sono la Lucia di oggi lo devo anche a voi.
    Ti e vi abbraccio forte,
    Lucia

  • Rispondi agosto 11, 2015

    Emilio

    Buon onomastico, Chiara! Oggi, per te, farà festa la tua grande famiglia, sparsa tra cielo e terra! Mi unisco a loro.
    Come è capitato a te, vivo un momento molto difficile del mio fidanzamento, un momento nel quale mi sembra di dover rinunciare a una mia visione della coppia per poterlo portare avanti. Ti chiedo una preghiera perché io possa credere solo il Signore sa come e con chi io posso condividere la mia vita e solo Lui può farmelo capire. Grazie-

  • Rispondi agosto 7, 2015

    Caterina

    Ho conosciuto la vostra storia leggendo il libro “Siamo nati e non moriremo più”, mi ha commosso e toccato profondamente!
    Chiara è una santa! Coraggio Enrico, stringi il dono che ti ha lasciato, il vostro Francesco. Mi avete insegnato molto, grazie! Caterina

  • Rispondi agosto 4, 2015

    Davide

    Ciao Chiara
    Non conoscevo la Tua storia eppure è così bello e forte il sentimento di amore verso la Vita che pervade la Tua esistenza che si rimane sbigottiti.
    Prego che il Vostro Francesco continui con il Padre il cammino della Tua Famiglia come esempio da seguire .
    Che forza d’animo Ti ha donato il Signore, per essere guida nei mostri confronti.
    Quanto piccolo mi sento nel pensare alle continue lamentele quotidiane su futili contrattempi.
    Grazie per indicarci la via della Santità.

  • Rispondi agosto 1, 2015

    Alessia

    Quando pensiamo ai Santi, pensiamo che sia una cosa d’altri tempi. Invece sono qui tra noi, persone come noi. Chiara è il perfetto esempio di santità. Nella tribolazione non ha mai perso la fede, anzi si è abbandonata totalmente a Dio. Un coraggio al quale dobbiamo aspirare tutti.
    Lodo e ringrazio il Signore per averla mandata nel mio tempo.

  • Rispondi luglio 25, 2015

    Elisa

    Ciao Chiara,
    ringrazio il Signore per avermi fatto conoscere te, che sei un angelo. Ti penso quando prego, quando vivo la mia vita e incontro tutte le difficoltà che questa comporta. Penso al tuo sorriso e mi dai forza. Tu sei ancora qui, tra di noi… preghi per noi e ci inviti a guardare sempre di più il Cielo. Ti ringrazio per tutto questo. Mi sei vicina e lo sento, soprattutto ora che sto affrontando dure prove durante il fidanzamento. Voglio imparare da te, perché tu hai accettato tutto come un dono e hai sofferto, ma hai messo tutto nelle mani di Maria e di Suo Figlio Gesù. Dio non ci lascia soli… conosce il nostro cuore e i nostri pensieri fin dal principio… Lo sa che siamo in grado di amare, amare mille volte di più che ricevere, per questo ci mette alla prova. Chiara, in questa tempesta che sto attraversando, ti chiedo una preghiera per me, che sono piccola e debole. Aiutami ad amare con purezza, a sacrificarmi per la persona al mio fianco. Prega per noi, Chiara, ti voglio e ti vorrò sempre bene!

  • Rispondi luglio 22, 2015

    Fiorella

    Carissima Chiara,
    leggere ed ascoltare le testimonianze sulla tua vita mi riempie di pace, ti chiedo una preghiera per mio figlio Giovanni, è pieno di rabbia aiutalo a scoprire l’amore di Gesù. Grazie!

  • Rispondi luglio 18, 2015

    Francesca

    Carissima Chiara, da quando ti ho conosciuta sei sempre nei miei pensieri e ti confesso che sempre chiedo il tuo aiuto affinché tu mi indichi , guidata dal nostro unico Maestro , la strada x realizzare il mio desiderio più grande quello di costruirmi una famiglia. Non ti nego che spesso mi assalgono momenti di sconforto ti chiedo di farmi scoprire qual è la volontà di Dio x me e di farmi essere una persona serena e gioiosa! Ti voglio bene!!

  • Rispondi luglio 16, 2015

    Annalisa

    Carissimi tutti,
    questa volta scrivo perchè da tempo sento nel cuore di voler ringraziare ciascuno di voi per le testimonianze, preghiere, per il contributo personale che ognuno sente di lasciare in questo spazio in cui Chiara raccoglie tutto e lo porta in Cielo, presentandolo al Padre.
    Vi confido che ogni giorno e più volte al giorno apro questo sito alla voce “testimonianze”, nella speranza di leggerne sempre una o più nuove, perchè fanno così bene all’anima! E non vi nascondo che tantissime volte mi commuovono profondamente certi commenti, talmente belli che li sento miei fino in fondo e mi viene da dire: “Ma che bello! Questa persona ha espresso perfettamente quello che c’è anche nel mio cuore ed io non avrei saputo o potuto esprimerlo meglio di così!”.
    Quindi, a tutti e a ciascuno: GRAZIE! Attraverso Chiara si crea questa comunione di anime e di esperienze molto bella tra di noi, pur non conoscendoci personalmente, ma vi ringrazio perchè non poche volte mi sono sentita e mi sento espressa da quanto scrivete.
    E con te, Chiara, sorella e madre, voglio continuare ad allenarmi in questo esercizio faticosissimo ma necessario del perdere tutto, senza voler possedere nulla e nessuno, per essere ricca solo di Dio, unico e sommo Bene.
    Buone vacanze e un felice riposo a tutti!

  • Rispondi luglio 15, 2015

    agata

    Chiara, ti affido questa gravidanza… ogni sera preghiamo “Chiara Corbella Petrillo prega per noi”… e te lo chiedo anche qui: prega per noi!

Lascia una risposta