Cara Chiara…

1.440 commenti

  • Rispondi giugno 27, 2015

    Emma

    Chiara! Come un anno fa, anche oggi ti chiedo di pregare per don Andrea, un mio caro amico sacerdote che oggi festeggia il suo primo anniversario. Fa che il suo sacerdozio sia sempre radicato nell’amore. Dal cielo guida lui,affinchè possa guidare la sua comunità con gioia e senza stancarsi mai.
    Grazie, Chiara! So che ci sei sempre!

  • Rispondi giugno 24, 2015

    Gabriella

    Ciara Cara Chiara, Cara con la C maiuscola. Un giorno per caso ho acceso il computer e per caso ho ascoltato la tua testimonianza. Io non sono brava a scrivere ma voglio solo dirti che ti voglio un gran bene. Tu hai dato un grande segno al mio cuore e oggi, dopo aver letto il tuo libro, occupi spesso i miei pensieri. Parlo di te, di voi a tutte le persone che incontro, il tuo coraggio è stato grande. E’ brutto dire è stato, preferirei dire è… Ti voglio bene Chiara, mi sembra di conoscerti da tanto tempo.
    In cielo c’è il mio piccolo Samuele, una gravidanza purtroppo interrotta al secondo mese, salutamelo, dagli un bacio da parte mia e digli di perdonarmi, se può, e di badare e vegliare sul fratello Samuel di anni 17. Samuel sa di Samuele, gliene ho voluto parlare proprio ieri… Ho Chiara come ti voglio bene, vorrei essere come te ma tu sei unica…… Grazie dei doni che ci hai trasmesso….. Grazie Chiara

  • Rispondi giugno 21, 2015

    Giulia

    Grazie Chiara, sabato 13 a Roma mi hai toccato il cuore. Come hai detto tu una volta, “il mio cuore caparbio ha iniziato a cedere”. Aiutami a fare spazio e a continuare a fidarmi, perché le circostanze sembrano così contraddittorie rispetto all’esistenza di un Padre buono che ha pensato per me un destino di felicità. Aiutami ad essere docile ad accogliere il disegno di Dio su di me, aiutami a darGli “carta bianca” come hai fatto tu. Insegnami la pazienza in questo tempo della mia vita in cui non so cosa accadrà e cosa ne sarà di me. Intercedi per me presso Dio e chiedigli di esaudire i desideri che ho nel cuore, se è la Sua volontà ed intercedi per me, perché il Suo disegno possa svelarsi sempre più chiaramente ai miei occhi. Ch’io possa vedere i segni che vorrà mandarmi per indicarmi la strada. Chiara, sostieni il mio cammino, mi affido a te!

  • Rispondi giugno 18, 2015

    Cristina

    Cara Chiara
    conoscerti è stata una cosa fortissima per me, grazie per la tua vita, per il tuo esempio di come vivere giorno per giorno, guardando l’oggi con fiducia e umiltà, penserò a te come mamma nei miei pensieri a volte faticosi sui miei figli, a lasciarsi andare a quello che la vita porta, certi che quando “siamo nati non moriamo più”…..un grazie commosso

  • Rispondi giugno 16, 2015

    Michela

    Ciao Chiara, accogli con Maria nostra madre la piccola Sara che ha già vissuto tutto su questa terra, tutto quello che il Signore le ha chiesto… anche la croce. Consola la sua famiglia e intercedi presso il Padre per i pensieri che hanno nel cuore.

  • Rispondi giugno 16, 2015

    Raffaella

    CARA CHIARA,
    RIMANGO SEMPRE STUPITA DI TUTTA QUELLA GRAZIA CHE IL SIGNORE CI HA DONATO ATTRAVERSO LA TUA STORIA (VEDENDO ANCHE IL VIDEO DEL TUO TERZO ANNIVERSARIO IN CIELO).

    LA SPERANZA CHE PROVO NEL RICORDARMI LA TUA VITA VISSUTA PER ME E’ TANTISSIMO CONSIDERATO LA PROVA CHE STO VIVENDO.
    GRAZIE CHIARA PERCHE’ HAI MESSO LA TUA VITA A DISPOSIZIONE DELLA CHIESA.
    TI ABBRACCIO
    RAFFAELLA

  • Rispondi giugno 16, 2015

    Irene

    Ciao Chiara,

    Aiutami, per favore!
    Grazie

  • Rispondi giugno 15, 2015

    Raffaella

    Cara Chiara,
    prega per me affinchè il Signore possa donarmi le grazie che ardentemente chiedo.
    Ringrazio Dio per il dono bellissimo della tua vita e del tuo coraggio.
    Abbracci

  • Rispondi giugno 14, 2015

    giulia

    Ciao chiaretta, ieri è stata la tua festa e ho deciso di venire a Roma con una mia amica..sono arrivata a san Lorenzo proprio nell’istante in cui la tua famiglia scendeva dalla macchina..tua sorella Elisa, bellissima con i suoi bimbi, tuo papà e tua mamma e il piccolo Francy, una meraviglia di bambino! Durante la celebrazione padre Vito ha detto delle cose splendide e ci ha ricordato delle frasi che hai scritto te sulla capacità di amare e di comprendere Dio..quando sono venuta a far visita alla tua tomba ho avuto il dono di ricevere il rosario proprio da Enrico e per me è stato un gesto indescrivibile perché era proprio il gesto che tu avevi voluto compiere per i tuoi cari consegnando loro il segreto della tua vita, la Vergine Maria. E stato come se tu fossi lì. Quando toccava a me ricevere il rosario è stato fatto segno ad Enrico di aspettare perché non si creasse confusione sulla tua tomba e così siamo rimasti diversi minuti uno di fronte l’altra. Ho avuto l’occasione di notare per la prima volta i suoi occhi, due enormi gocce di cielo in cui specchiarsi e cercare te, e il suo bellissimo sorriso. Il suo volto per me è stato il dipinto della GIOIA CRISTIANA, che non può venire da nessun altro se non da Dio. Mi ha trasmesso pace, serenità e tanta dolcezza e il mio cuore davanti a lui stava esplodendo in petto perché sapevo che avevo davanti un uomo che aveva davvero incontrato e accettato Dio e la sua volontà nella sua vita. Volevo ringraziarti perché con la vostra storia mi avete dato un esempio di Fede e come dici te “è bello avere degli esempi che ci ricordano che si può pretendere il massimo della felicità già in questa vita avendo Dio come guida”. Mi ha sempre colpito nella tua storia come in ogni momento, in ogni prova tu non avessi bisogno di chiedere consiglio sul da farsi perché sapevi quale era la decisione giusta da prendere, secondo il volere di Dio. La verità ce l’avevi dentro e anche se era una verità che faceva male l hai sempre vissuta emanando calma e serenità. Questo è quello che è riuscito ad arrivarmi solo leggendo un libro, figuriamoci se ti avessi vista e avessi passato un po di tempo con te. Mi hai insegnato che niente è “mio” in un momento in cui avevo con il mio fidanzato proprio un atteggiamento di possesso e il pensiero della morte mo terrorizzata. Spero un giorno di vivere un matrimonio santo come quello tuo e di Enrico. La lettera che hai scritto a Francesco continua a ispirarmi e è un insegnamento grande, perciò grazie a te e ad Enrico per la vostra vita e il vostro esempio! probabilmente andrò ad Assisi dai frati in autunno perché la voglia che mi hai messo attraverso il libro mi spinge in quella direzione, ho bisogno anche io di alimentarmi della loro gioia..ti ringrazio Chiara per esserti spesa per così tante persone, un pensiero a te e ai tuoi cari

  • Rispondi giugno 14, 2015

    ANNA MARIA

    Ciao Chiara, ieri era il giorno di ricorrenza della tua nascita al cielo, nonché la festa di S. Antonio da Padova. Ti ho pensato tanto, e ti ringrazio ancora una volta per esserci nella mia vita, come esempio e dono di vita che il Signore mi ha fatto. Ti abbraccio forte e ti chiedo di vegliare
    su di me e la mia famiglia. Soprattutto ti chiedo di riportarmi sulla retta via ogni volta che mi perdo, il che succede spesso e volentieri.
    Grazie Chiara.

  • Rispondi giugno 13, 2015

    Valentina

    Ciao Chiara ed Enrico,
    oggi, nel giorno del tuo compleanno al cielo Chiara, vi ho pensato tanto. Ho pensato al giorno in cui vi ho conosciuti per caso con un post su fb qualche giorno dopo il funerale, tre anni fa. Ricordo il vortice di emozioni contrastanti che mi dava guardare e riguradare i video che riguardavano la vostra storia. Folgorazione improvvisa. Nulla nella mia anima è stato più uguale a prima. Il tuo sorriso bello mi si è inciso dentro e non è più andato via. Il libro Siamo nati e non moriremo mai più, letto con il mio ragazzo e iniziato senza saperlo il girno del vostro matrimonio, 21 settembre, è qui davanti a me, nella mia camera ad illuminarla di Paradiso. Sei e siete un faro da seguire nel mio e nel nostro cammino di fede, siete un incoraggiamento e un metodo di fede quotidiana da seguire. Voglio condividere con voi una cosa che penso e spero vi dia gioia: io e il mio ragazzo abbiamo regalato il vostro primo libro a due amici fidanzati. Alla fine della lettura hanno deciso di sposarsi ed entro qualche mese, quale giorno fa hanno consacrato il loro amore a Dio Padre e hanno fatto per bomboniera proprio il vostro primo libro….un centinaio di famiglie è andato via con il vostro libro in mano. E’ stato emozionante constatare che l’Amore se messo in circolo produce frutto e ancora frutto e ancora…
    In conclusione voglio testimoniarvi quanto Chiara e la sua regola dei Piccoli Passi Possibili stia cambiando la mia anima e il mio modo di vivere. Ogni giorno cerco di discernere e capire quali piccoli passi possibili posso fare durante il giorno, nel nome di Dio e tutto diventa semplice e armonioso. Vorrei dirvi tanto tanto altro ma non credo sia la sede.
    Ciao Chiara ed Enrico, dono di Dio Padre fatto a noi piccoli uomini in cammino.

  • Rispondi giugno 13, 2015

    GUIDO

    Carissima Chiara
    Oggi 13 giugno, nel tuo anniversario,sono venuto a trovarti da Torino in giornata (sono già di nuovo a casa in questo momento) e ho visto, in San Lorenzo e al Cimitero, tutti i volti delle persone che hanno avuto il dono immenso di incontrarti già su questa terra: Enrico, Francy, Padre Vito, Cristiana, Simone, papà Roberto, mamma Maria, Elisa…(che bella che è anche tua sorella…). Li ho visti da lontano, senza presentarmi, perché io sono uno sconosciuto che è stato folgorato dalla tua e dalla vostra storia. Ho ricevuto dalle mani di Simone il rosario, accompagnato dalla frase “Figlio ecco tua madre”. Ho lasciato un bacio a te , a Maria Grazia Letizia e a Davide Giovanni. Vi voglio un bene immenso e spero che avremo l’occasione di incontrarci ancora, per potervi fare tante domande e raccontarvi tante cose, magari con alcuni amici di Torino che, anche loro, si stanno innamorando di voi. Ti abbraccio piccola Chiara dei piccoli passi possibili (spero che Enrico non sia geloso…). Arrivederci.

  • Rispondi giugno 13, 2015

    ELISABETTA

    cara Chiara un altra giornata di grazia vissuta per te e con te e la tua splendida famiglia. Nei giorni passati non ero sicura di venire oggi a San Lorenzo al Verano, poi un paio di giorni fa ero in metropolitana, una signora accanto a me leggeva un libro tutto bello incartato, la copertina non si vedeva ma spesso e’ piu’ forte di me e ‘butto’ un occhio per vedere di che si tratta…mi e’ bastato un secondo per capire che si trattava del ‘vostro libro’ naturalmente ho attaccato bottone con la signora che per la prima volta lo leggeva…io non so quante volte l’ho letto…non ne posso fare a meno…ogni volta trovo un insegnamento nuovo. GRAZIE e comunque grazie a questo incontro ho capito che venire a festeggiare il tuo terzo compleanno in Cielo era il minimo che potessi fare. Grazie per tutte le volte che intercedi per me con il Signore…ultimamente ti ho disturbato per piu’ persone…hai visto sembra stia andando bene ad ognuno di loro, mi piacerebbe capissero il Dono ricevuto e non attribuissero le buone notizie al caso o alla fortuna. GRAZIE di cuore ad Enrico che condivide questo giorno speciale con così tante persone. Grazie dei doni spirituali e materiali che oggi ci avete fatto. Un abbraccio a tutti grandi e piccini, che Dio vi benedica. Elisabetta

  • Rispondi giugno 12, 2015

    Rosalba

    Cara Chiara, domani ricorre l’anniversario della tua nascita al cielo ed io proprio in questo giorno voglio chiederti di intercedere dal cielo per mia sorella Mariateresa, porta le nostre suppliche ai piedi di Gesù perchè operi in lei il miracolo che tanto aspettiamo. Tu dal cielo veglia su di lei e sostienila!

  • Rispondi giugno 12, 2015

    simonetta

    Grazie. Son venuta sulla tua tomba l’autunno scorso e Ti ho affidato Elena perché solo così potevo ancora aiutarla. Con altri ragazzi ho recitato un rosario per il battesimo del loro bimbo e nel mio cuore per la guarigione dell’animo di Elena.
    Lei sta uscendo dalla disperazione personale anche se ancora non è riuscita a terminare il libro su di te perchè è ancora grande il dolore per le sue perdite. Io ho ritrovato la pace, mi sei molto cara anche se ti conosco solo attraverso il racconto di tuoi amici.

  • Rispondi giugno 12, 2015

    gabriella

    forse la vostra storia mi sta indirizzando sulla strada giusta da percorrere dopo che sono caduta in una depressione allarmante per aver perso il mio amato marito, ho 44 anni. Ho due bimbi piccoli che hanno bisogno di me, io ho bisogno di capire. grazie

  • Rispondi giugno 11, 2015

    Raffaella

    Cara Chiara,
    prega per una bimba di nome Francesca Maria malata di tumore.
    Sarai nelle mie preghiere il giorno 13.

Lascia una risposta